Automobilismo d'Epoca

26 March 2018
La rivista che tratta il mondo delle auto d’epoca
Automobilismo d'Epoca

Rivista

Lettori medi mensili

185.000

Lettore

Range età

18 - 64 anni

Web

Utenti unici mese

8.000

Social

Follower

19.600

App

Download mensili

-

Profilo rivista

Automobilismo d'Epoca

Nata nel 2003 è stata subito un successo. Il riconoscimento dei maggiori esperti del settore e l’apprezzamento dei lettori hanno convinto la Casa editrice a farlo diventare prima un bimestrale e, a partire dal 2006, un mensile. Automobilismo d’Epoca oltre ad offrire un’accurata selezione di vetture d’epoca (con ampio spazio alle immagini e agli approfondimenti tecnici) si presenta come un prezioso prontuario con guide all’acquisto, suggerimenti per i restauri, specialisti di riferimento, quotazioni e calendari di appuntamenti per gli appassionati. Il tutto affrontato con uno stile giovane e dinamico, inedito nel settore, e con lo stesso rigore, la competenza e l’autorevolezza di Automobilismo e Motociclismo. Grazie all’esclusivo e ricchissimo archivio di immagini e articoli della rivista madre Automobilismo, è in grado di realizzare un magazine di altissimo livello con notizie, fotografie, personaggi, gare storiche e ovviamente auto d’epoca per soddisfare le esigenze sia di neofiti sia di appassionati più competenti.

LA MISSION
Far sognare chi non possiede l’auto d’epoca, informare chi ce l’ha, dare un prodotto che unisca immagine e sostanza e sia esso stesso collezionabile. Offrire agli investitori un canale di sicura visibilità e che possa aiutare a incrementare il proprio business. Tutto con il massimo del rigore e con approfondimenti che nessun altro periodico in Italia sa dare.

CONTENUTI
OGNI MESE RACCONTIAMO LE VOSTRE CURIOSITA’ E I VOSTRI INTERESSI PER IL MONDO DELL’AUTO d’EPOCA
Attualità: tutte le notizie dallo splendente mondo delle auto d’epoca. Aste, saloni, gare, rievocazioni e concorsi di eleganza.
Saloni ed eventi: reportage ampi e dettagliati dalle esposizioni più importanti, nazionali e internazionali.
Protagonisti: interviste e ritratti. Piloti, capitani d’industria, collezionisti e specialisti: un mondo di passione.
Bellissime ieri e oggi: le automobili, stradali e da corsa, e la loro storia. Perché sono nate, qual è il loro posto nella storia, il contesto dell’epoca e il valore attuale.
Dossier: tutto di un modello di automobile. Storia, numeri di produzione, versioni, motori, colori, accessori disponibili all’epoca.
Anteguerra: le auto costruite fino agli anni ‘40 del secolo scorso hanno un fascino particolare, tanto da fare categoria a sé nel mondo del collezionismo.
Sport e gare: l’automobilismo sportivo d’epoca raccoglie sempre più appassionati e sempre più con elevata capacità di spesa. Grand Prix di Monaco e Le Mans Classic, come le Regolarità organizzate dai club.
Tecnica: la storia, le soluzioni, il progresso dell’automobile; tecnologie e tecniche di restauro oggi.
Io e la mia auto: il proprietario racconta il rapporto con la sua automobile da collezione; i motivi dell’acquisto, quanta strada hanno percorso insieme, i lavori che ha eseguito. Possono essere auto di modesto o scarso valore collezionistico, ma di grande valore affettivo.
Quotazioni: ricco listino che riporta i valori delle automobili da collezione del secondo dopoguerra, quelle per le quali è possibile segnalare un valore di riferimento dal quale non ci si dovrebbe discostare troppo, né in negativo né in positivo.

AGENDA
ogni mese un dossier dedicato

Inverno - Primavera
Aste e mostre-scambio
Le prime aste dell’anno sono in Arizona a fine gennaio e poi a Parigi, in concomitanza con Retromobile, uno dei saloni più importanti d’Europa che si tiene ai primi di marzo, mentre in America ci si prepara per uno dei concorsi di eleganza più famosi, quello di Amelia Island in Florida, dove si tiene anche un’asta concomitante. Un mese dopo, ai primi di aprile, è già la volta dell’esposizione forse più importante al mondo: Technoclassica a Essen. Nel frattempo in Italia si sono viste le prime attività con il salone Automotoretrò a Torino a fine febbraio, Milano Autoclassica e le prime mostre scambio di Novegro, Ferrara e Reggio Emilia.

Primavera-Estate
Gare, aste, raduni, concorsi di eleganza
I mesi da maggio a luglio sono densissimi di appuntamenti nazionali e internazionali. Grand Prix Monaco Historique (biennale, con annessa asta RM Sotheby’s), Le Mans Classic (biennale, in alternanza con Le Mans Legends), Festival of Speed a Goodwood (asta Bonhams) sono il “top” a livello internazionale e richiamano il jet-set, automobilistico e non, da tutto il mondo, seguiti da Coppa Intereuropa a Monza, Vernasca Silver Flag a Castell’Arquato nel piacentino (grande successo tra gli stranieri). Questo per quanto riguarda le competizioni in circuito. Da un punto di vista anche mondano, highlight della stagione è il Concorso di Eleganza di Villa d’Este (asta RM Sotheby’s), organizzato da BMW, che richiama a Cernobbio i più grandi collezionisti del mondo e si contende la palma di concorso top internazionale con Amelia Island e Pebble Beach. E poi, naturalmente, la 1000 Miglia, la gara di Regolarità più importante a livello mondiale, un museo viaggiante con 400 auto tra le più belle e rilevanti della storia, che si sfidano lungo i 1600 km del percorso Brescia-Roma-Brescia. L’attività salonistica ha il suo culmine a metà maggio con la fiera Verona Legend Cars. A Ferragosto è poi la volta del concorso di eleganza di Pebble Beach, in California, nella “Monterey Week”, una settimana di concorsi, raduni, gare a Laguna Seca e aste di tutte le principali case americane. In California si danno appuntamento tutti i più facoltosi collezionisti del mondo.

Autunno-Inverno
Aste, saloni
Dopo l’estate l’attività rallenta ma non mancano gli appuntamenti importanti: primo tra tutti il salone AutoMotoEpoca a Padova, da 25 anni un punto di riferimento per gli appassionati di auto d’epoca di tutta Europa, e negli ultimi anni divenuto un importante salone dell’auto anche per molte Case costruttrici, che vi espongono le loro collezioni insieme agli ultimi modelli di produzione. A Londra e New York tra novembre e dicembre si tengono le ultime aste importanti dell’anno. A gennaio si riparte con le grandi classiche invernali di Regolarità: la Winter Marathon e WinteRace.

DATI TECNICI
Tiratura media mensile: 56.000 copie
Diffusione media mensile: 38.500
Lettori medi mensili: 185.000
Uscita: fine mese precedente data copertina
Frequenza: mensile (10 numeri)
Prezzo di copertina: euro 6.00

Profilo lettore

TARGET
IL LETTORE DI AUTOMOBILISMO D’EPOCA
I lettori di Automobilismo d’Epoca sono nella quasi totalità di sesso maschile, hanno un’età media più alta rispetto a quelli di Automobilismo e hanno una condizione socio economica elevata. La loro passione per il collezionismo li porta ad essere un target particolarmente ambìto per tutti quei prodotti di altissimo livello e con una forte connotazione maschile. Il mondo del collezionismo automobilistico è fatto sempre più di personaggi ad alta possibilità di spesa; e sempre più questi utenti sono anche lettori di Automobilismo d’Epoca.


Sito web

Automobilismodepoca.it è nato da pochi anni ma ha subito creato un bacino di lettori fedeli. Le tante news che vengono ogni giorno dal mondo dell’automobile d’epoca, legate alla storia dell’auto come alle presentazioni delle Case coinvolte nell’heritage, forniscono un panorama completo su questo mondo fatto di passione e bellezza. Insieme alla pagina Facebook e al profilo Instagram, il sito di Automobilismo d’Epoca costituisce una finestra sul mondo “vintage” che fornisce informazioni pressoché in tempo reale, insieme a immagini evocative e suggestive sempre più apprezzate dagli utenti.

Pagine viste mese: 50.000
Utenti Unici mensili: 8.000
Visite mese: 13.000

Social

19.400 follower - 889 follower -

App

Automobilismo d’Epoca è disponibile anche in versione digitale. Si può acquistare su tablet e smartphone scaricando la app gratuita Automobilismo d’Epoca di Edisport Editoriale su App Store o su Google Play. Automobilismo d’Epoca digital version per tablet e per smartphone integra contenuti multimediali (foto, video, link, web application) e nella sezione news è connesso al website automobilismodepoca.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA