Motociclismo d'Epoca

26 March 2018
Motociclismo d’Epoca; l’archivio più importante del mondo
Motociclismo d'Epoca

Rivista

Lettori medi mensili

165.000

Lettore

Range età

18 - 64 anni

Web

Utenti unici mese

-

Social

Follower

-

App

Download mensili

-

Profilo rivista

Motociclismo d'Epoca

Motociclismo d’Epoca, mensile del 1995, gode di un’assoluta leadership sul mercato di riferimento per diffusione, prestigio ed autorevolezza. Grazie anche all’esclusivo e ricchissimo archivio di immagini ed articoli della rivista madre Motociclismo, nata nel 1914 e dunque memoria “ufficiale” dell’intera vita motociclistica internazionale, è in grado di realizzare mensilmente un magazine con notizie e fotografie di personaggi, gare storiche e ovviamente motociclette d’epoca che soddisfano le esigenze di un pubblico appassionato e culturalmente preparato. Motociclismo d’Epoca oltre a fungere da supporto per la comunicazione per gli operatori del settore, è un ottimo mezzo per le aziende del settore motociclistico che desiderano alimentare l’immagine del proprio marchio mettendone in evidenza proprio la “storicità”.

LA MISSION
​La rivista si prefigge di far sognare l’appassionato e di informarlo nel modo più completo possibile sulle moto e sugli uomini che le hanno progettate o pilotate. È un punto di riferimento assoluto, indispensabile per quanti desiderano farsi una cultura, finalizzata al proprio piacere o al collezionismo. Per gli investitori una certezza di qualità e di visibilità nel tempo.

CONTENUTI
OGNI MESE RACCONTIAMO LE VOSTRE PASSIONI IN UN MENÙ FATTO DI:

Attualità e rubriche: trattano a 360° ogni aspetto del motociclismo d’epoca, dalla burocrazia alle informazioni tecniche, dalla recensione approfondita di libri e video, alle news, dal calendario degli eventi al modellismo. A chiusura di ogni fascicolo sono riportare le quotazioni indicative di moto e scooter, oltre 2.000 modelli di ogni epoca, affinché il lettore sia in grado di farsi una idea di massima sul valore dei mezzi che gli interessano. Sono inoltre presentate le novità di abbigliamento e accessori nonché recensioni (test) delle moto nuove di stile vintage che interessano maggiormente i lettori della rivista.

Moto di produzione: su ogni fascicolo sono trattate nel modo più completo modelli di varia età, tipologia e cilindrata: in genere suddivisi per epoca, dai primi del Novecento agli anni Quaranta, dai Cinquanta ai Sessanta, dai Settanta in su. Il limite di età viene “imposto” a 25 anni circa, spartiacque tra moto vecchie e di interesse storico. Una regola è che ogni mezzo racconta una storia importante, sia che si tratti di un successo sia che sia stato un fiasco.

Le competizioni: il fascino delle corse, come nel mondo dell’automobile, è forte anche in ambito motociclistico, sostenuto da una tradizione italiana di eccellenza che nel tempo si è sempre espressa ai massimi livelli, sia come Marche sia come piloti. Su ogni fascicolo sono proposti ricchissimi dossier sulle moto da competizione, siano esse da Ve- E locità o da Fuoristrada (Regolarità, Cross, Trial). Anche in questo caso l’Archivio ha un ruolo importantissimo perché ricco di materiale inedito. Biografie di grandi e “piccoli” campioni non si limitano alla pura descrizione della loro carriera, ma cercano sempre di far emergere l’uomo, per evidenziarne la personalità e il carattere. Tutti questi articoli sono corredati da un’altra esclusività di Motociclismo d’Epoca, ovvero l’Albo d’oro, dove sono riportati tutti i risultati agonistici.

Guida all’acquisto: da sempre punto forte della rivista, spiega al lettore vizi e virtù di moto/scooter, prima che si effettui l’acquisto. Si racconta in modo preciso cosa ci si deve aspettare da un determinato modello (guidabilità, prestazioni, tipo di uso, pregi, limiti o difetti) in modo che l’interessato sappia a cosa andrà incontro dopo l’acquisto. Naturalmente non mancano “focus” sugli aspetti più particolari del mezzo, sulla sua originalità e sulla disponibilità o meno dei pezzi di ricambio. Tecnica: oltre ad articoli mirati, la tecnica viene sviscerata costantemente in occasione dei servizi sulle moto/scooter. Motori e parti di ciclistica vengono analizzati minuziosamente con disegni e fotografie di particolari, materiale che Motociclismo ha raccolto in oltre 100 anni di storia e che nemmeno grandi e piccoli Costruttori dispongono più nei loro archivi.

AGENDA
Ogni mese offre la possibilità di approfondimenti di vario genere, perché ormai non esiste stagionalità sugli eventi. Pertanto l’attualità viene trattata tutto l’anno, a cominciare dalle più importanti mostre-scambio, alle manifestazioni storico-culturali che, prevalentemente, si svolgono nel Nord e Centro Italia, ma anche all’estero dove Motociclismo d’Epoca è spesso presente. Si inizia dunque a trattare questi temi da febbraio e si va avanti fino all’inverno, quando in pratica la stagione si conclude con la Mostra-Scambio di Novegro e il Salone di Milano (EICMA), con quest’ultimo che ormai da parecchi anni pone grande attenzione al mondo vintage e classic che include anche abbigliamento e accessori.

DATI TECNICI
Tiratura media mensile: 61.000 copie
Diffusione media mensile: 42.000
Lettori medi mensili: 165.000
Uscita: il 18 del mese precedente a quello di copertina
Frequenza: mensile (10 numeri) Prezzo di copertina: euro 6,90

Profilo lettore

TARGET
IL LETTORE DI MOTOCICLISMO D’EPOCA
È nella quasi totalità di sesso maschile, con un’età media più elevata rispetto ai lettori di Motociclismo e con un livello socio-economico più alto. I comportamenti di consumo del lettore di Motociclismo d’Epoca si caratterizzano quindi da un elevato potere di acquisto. Gli interessi sono incentrati sulla passione per il collezionismo per soddisfare la sua passione, il lettore non bada a spese.


Sito web

Le notizie inerenti Motociclismo d’Epoca sono inserite in una apposita sezione all’interno del sito della rivista madre Motociclismo (www.motociclismo.it). All’indirizzo www.motociclismodepoca.eu è invece possibile sfogliare l’anteprima del numero in edicola.

Social

- - - -

App

TABLET E SMARTPHONE
Motociclismo d’Epoca è sempre con te: puoi leggerlo e sfogliarlo direttamente sul tuo tablet e sullo smartphone, con tanti contenuti aggiuntivi (immagini e video). L’abbonamento consente di scaricare il numero in edicola (e gli arretrati) all’interno dell’app, che invece è gratuita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA