Lasciati guidare nel futuro della mobilità

 

In questo slogan è racchiusa tutta l’essenza del sito dedicato al mondo delle auto amiche dell’ambiente. Driving Electric Italia è giovane: nasce nel mese di giugno del 2021 solo per il web ed è prodotto su licenza di Driving Electric.uk, il sito più diffuso di lingua inglese nel settore green delle quattro ruote. Il format riprende perciò quello di Driving Electric UK, anche se tutto è ripensato e “tagliato” su misura secondo le differenti esigenze e gusti del mercato italiano. Prove e test sono realizzati dalla redazione italiana con servizi fotografici ad hoc e approfondimenti di vario genere.


LA MISSION

Il compito e le ambizioni di Driving Electric sono chiari: esplorare un settore in espansione che ha un potenziale di crescita enorme nei prossimi anni. Un potenziale che si traduce in un costante aumento nelle vendite di auto full electric e di ibride plug-in: ecco perché l’editore crede molto in questo progetto editoriale destinato a crescere nel tempo parallelamente allo sviluppo del nuovo mercato che si sta profilando e che è sempre più orientato verso forme di mobilità sostenibile.


CONTENUTI


OGNI MESE RACCONTIAMO LE VOSTRE PASSIONI IN UN MENÙ FATTO DI:

drivingelectric.it

Il sito propone una serie di sezioni aggiornate quotidianamente con l’inserimento di notizie, curiosità e nuovi contenuti tecnici che vogliono informare i lettori in modo esaustivo ed in tempo reale. Non mancano ovviamente le guide all’acquisto delle migliori elettriche o ibride plug-in, così come grande importanza viene data allo sviluppo delle varie infrastrutture come le colonnine sul nostro territorio, prezzi delle ricariche, oltre all’elenco aggiornato dei vari fornitori di energia.

Lavori sempre in corso

Driving Electric è un sito giovane ed è perciò in costante evoluzione. A breve è prevista la creazione di una sezione dedicata ai listini di tutte le elettriche e le plug-in vendute in Italia con prezzi, caratteristiche e autonomie tra una ricarica e l’altra. Nella nostra road map è inoltre programmata una versione cartacea della testata dove verranno pubblicati i servizi più importanti e attuali tratti e adattati dal sito, oltre ad una serie di contenuti destinati esclusivamente alla rivista, come eventuali iniziative speciali o eventi dedicati. La versione cartacea verrà inoltre declinata anche in una digitale che verrà inviata ad un ampio prospect selezionato.

img-home-comedi.jpg
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale

IL TARGET

Il profilo dell’utente di Driving Electric, osservando i risultati di questi primi mesi, è assolutamente trasversale, nel senso che raccoglie uomini e donne di ogni fascia sociale, accomunate però da un denominatore comune. Nella maggioranza dei casi l’utente di drivingelectric.it si avvicina a questo nuovo “mondo” per informarsi e cercare di capire meglio il mercato delle elettriche e delle plug-in.   Molti utenti non sono appassionati di auto, ma hanno un approccio tecnologico, attento alle mode e all’ambiente. Sentono l’esigenza di una nuova mobilità sostenibile che rappresenta per Driving Electric un’opportunità di ulteriore crescita, poiché le limitazioni e i divieti alla circolazione che interesseranno le vetture con motori convenzionali nei prossimi anni, obbligheranno il mercato ad orientarsi in questa direzione.